Master in cooperazione e sviluppo dell'Università di Pavia

Master in cooperazione e sviluppo

Il Master in Cooperazione e Sviluppo dell’Università degli Studi di Pavia prevede un programma di 15 mesi aperto a studenti provenienti da diversi background culturali e accademici. Comprende più di 500 ore di lezioni e seminari, con un focus speciale sullo sviluppo inclusivo.
Il programma è a tempo pieno ed è completamente in inglese.
Dopo il periodo di studio a Pavia, tutti gli studenti svolgono un tirocinio sul campo della durata minima di 3 mesi che può essere sia un’esperienza in una delle organizzazioni partner sia un periodo di ricerca in un’istituzione internazionale.
A parziale adempimento dei requisiti del Master, lo studente è tenuto a redigere una tesi legata alla propria esperienza di tirocinio o su un tema di ricerca di proprio interesse.

IL BANDO
ISCRIVITI
CONTATTACI

PANORAMICA SUL MASTER IN COOPERAZIONE E SVILUPPO

STRUTTURA


Il Master C&D è il primo programma di Master in Cooperazione e Sviluppo con sede in Italia, in continuo svolgimento dal 1997.

Organizzato dall’Università di Pavia, il Master in Cooperazione e Sviluppo si svolge grazie al significativo supporto di tre ONG italiane, CISP, COOPI and VIS.

Il Master C&D mira a formare professionisti nel campo della cooperazione internazionale attraverso una formazione accademica e professionale altamente qualificata. Gli studenti hanno la possibilità di studiare in un ambiente multidisciplinare e multietnico, all’interno di uno dei più antichi sistemi universitari in Europa. Ogni anno accademico 30 studenti provenienti da differenti background culturali e accademici, sono sottoposti a un intenso periodo di studio, seguito da un’esperienza diretta sul campo. Di solito la classe è composta da metà italiani e metà stranieri, la maggior parte provenienti da Paesi in via di Sviluppo.

Gli studenti sono formati per lavorare in istituzioni come Organizzazioni Non Governative , Organizzazioni Internazionali, Uffici Governativi, Centri di Ricerca, altre Istituzioni Pubbliche o Private.

Il programma offre una parte teorica che dura ogni anno da Novembre a Giugno e si svolge a Pavia. Questa parte prevede più di 500 ore di lezioni e seminari e si focalizza su discipline come Economia dello Sviluppo, Metodologie di Ricerca Sociale, Problemi Attuali di Sviluppo, Gestione dei Progetti relativi alla Cooperazione Internazionale e all’Aiuto Umanitario.

Dopo il periodo di residenza a Pavia, gli studenti svolgono un tirocinio per un periodo dai 3 ai 6 mesi.
Gli studenti entrano negli uffici sul campo o nei quatieri generali di ONG, Organizzazioni Internazionali e Istituzioni Governative e hanno la grande opportunità di guadagnare una prima esperienza lavorando fianco a fianco con professionisti della Cooperazione dello Sviluppo e dello Sviluppo Umanitario.

Come parziale adempimento dei requisiti del Master, gli studenti sono tenuti a redigere una tesi legata alla loro esperienza di stage o svolgere una ricerca su una tematica di loro interesse. Dopo la discussione della tesi finale gli studenti riceveranno il titolo di Master di Secondo Livello in Cooperazione e Sviluppo.

Ogni anno il Master offre una ricca lista di tirocini disponibili in ONG, tra cui gli studenti possono scegliere. Oltre a questo, grazie all’ampia rete costruita nel corso degli anni da ex alunni ed esperti internazionali di tutto il mondo, il Master può anche facilitare il contatto con Organizzazioni Internazionali.

Gli studenti sono supportati nella scelta da un tutorato al fine di offrire ad ogni studente l’opportunità più adatta in relazione al suo background e alle sue aspettative professionali.

Durante tutto l’anno il Master offre anche Tutorial e prestigiosi Seminari tenuti da professionisti, accademici ed esperti provenienti da tutto il mondo.

Al termine del periodo di tirocinio, gli studenti sono invitati a sostenere una tesi finale relativa alla loro esperienza sul campo o su un argomento di ricerca di loro interesse.

PARTNERSHIPS LOCALI


Caratteristica principale di CDN è che non è solo una rete! Si tratta, soprattutto, di una Rete di Reti: il che significa che grazie al suo specifico approccio partecipativo ogni polo stabilisce relazioni e collaborazioni con Università e Istituzioni locali, organizzazioni della società civile, Organizzazioni Internazionali. 

Maggiori informazioni su questo argomento saranno presto disponibili!

CURRICULUM DI BASE


Il Master è composto da una parte teorica che si svolge ogni anno da Novembre a Giugno, a Pavia. Prevede più di 500 ore di lezioni e seminari e si concentra su discipline come Economia dello Sviluppo, Metodologia della Ricerca Sociale, Questioni di Sviluppo attuali, Gestione di Progetti relativi alla Cooperazione Internazionale e Aiuti Umanitari.

I corsi sono strutturati come segue:

  • Corsi Preliminari: comprendono circa 100 ore di lezioni di cui 30 ore di esercitazioni; questa sezione mira a fornire agli studenti un background economico e quantitativo di base necessario per intraprendere gli studi che seguono;
  • Corsi di Economia dello Sviluppo: gli obiettivi principali di questa sezione sono: a) fornire agli studenti un’ampia base teorica che consenta loro di comprendere il dibattito sullo sviluppo economico e b) sviluppare la capacità degli studenti di individuare le decisioni di politica economica nazionale e internazionale che hanno un impatto maggiore sul piano economico e sociale sviluppo;
  • Corsi di base in Project Management: l’obiettivo di questa parte del programma è quello di consentire agli studenti di comprendere e analizzare il contesto politico in cui operano le ONG e di fornire loro gli strumenti essenziali per la progettazione, l’attuazione e la gestione di programmi e progetti di sviluppo;
  • Corsi di base su Questioni e Strumenti di Sviluppo: gli obiettivi principali di questa sezione sono: a) ampliare il discorso sullo sviluppo agli aspetti politici, storici e antropologici; b) fornire agli studenti una panoramica delle questioni più recenti e delicate del dibattito internazionale, con riferimento ai processi di sviluppo a livello regionale e globale; c) fornire agli studenti alcuni elementi metodologici, strumenti di ricerca e di gestione di cui avranno bisogno nella carriera professionale;
  • Temi scottanti nell’agenda globale- la voce delle agenzie ONU e degli esperti internazionali: Durante tutto l’anno il Master offre conferenze/seminari su temi rilevanti, cruciali e scottanti nel campo dello Sviluppo e della Cooperazione tenuti da esperti internazionali. Questi contributi sono molto importanti per consentire agli studenti di incontrare professionisti e accademici provenienti da tutto il mondo, favorire il dibattito su questioni controverse e avere preziose indicazioni sulle opportunità professionali dopo il master;

SYLLABUS


CALENDARIO


TIROCINIO


Dopo il periodo di residenza a Pavia, gli studenti svolgono uno stage per un periodo da 3 a 6 mesi. Gli studenti entrano negli uffici sul campo o sede di ONG, Organizzazioni Internazionali e Istituzioni Governative e hanno la grande opportunità di svolgere una prima esperienza lavorando fianco a fianco con professionisti nella Cooperazione dello Sviluppo e nell’ Aiuto Umanitario.

Ogni anno il Master offre una ricca lista di tirocini disponibili in ONG, tra cui gli studenti possono scegliere. Oltre a questo, grazie all’ampia rete costruita nel corso degli anni da ex alunni ed esperti internazionali di tutto il mondo, il Master può anche facilitare il contatto con Organizzazioni Internazionali.

Gli studenti sono supportati nella scelta da un tutorato al fine di offrire ad ogni studente l’opportunità più adatta in relazione al suo background e alle sue aspettative professionali.

Durante tutto l’anno il Master offre anche Tutorial e prestigiosi Seminari tenuti da professionisti, accademici ed esperti provenienti da tutto il mondo.

Al termine del periodo di tirocinio, gli studenti sono invitati a sostenere una tesi finale relativa alla loro esperienza sul campo o su un argomento di ricerca di loro interesse.

INFOGRAFICHE E STATISTICHE


Scarica qui le Infografiche sul Master C&D

Scarica qui le Statistiche sul Master C&D

TIROCINIO


Dopo il periodo di residenza a Pavia, gli studenti del Master in Cooperazione e Sviluppo svolgono uno stage per un periodo da 3 a 6 mesi. Gli studenti entrano negli uffici sul campo o sede di ONG, Organizzazioni Internazionali e Istituzioni Governative e hanno la grande opportunità di svolgere una prima esperienza lavorando fianco a fianco con professionisti nella Cooperazione dello Sviluppo e nell’ Aiuto Umanitario.

Ogni anno il Master offre una ricca lista di tirocini disponibili in ONG, tra cui gli studenti possono scegliere. Oltre a questo, grazie all’ampia rete costruita nel corso degli anni da ex alunni ed esperti internazionali di tutto il mondo, il Master può anche facilitare il contatto con Organizzazioni Internazionali.

Gli studenti sono supportati nella scelta da un tutorato al fine di offrire ad ogni studente l’opportunità più adatta in relazione al suo background e alle sue aspettative professionali.

Durante tutto l’anno il Master offre anche Tutorial e prestigiosi Seminari tenuti da professionisti, accademici ed esperti provenienti da tutto il mondo.

Al termine del periodo di tirocinio, gli studenti sono invitati a sostenere una tesi finale relativa alla loro esperienza sul campo o su un argomento di ricerca di loro interesse.

 

AMMISSIONI E REQUISITI


La cooperazione non è solo una vocazione, ma anche una professione che richiede preparazione, concentrazione, sensibilità e buone capacità. Gli individui che lavorano in questo settore dovrebbero dimostrare buone capacità decisionali e organizzative, e allo stesso tempo essere in grado di svolgere il proprio lavoro in modo creativo, indipendente e flessibile.

Il Master in Cooperazione e Sviluppo a Pavia, Italia, è aperto ogni anno a 30 studenti di diverse nazionalità laureati in qualsiasi università, in possesso di una Laurea Magistrale italiana o di un titolo equivalente o di laurea straniera comparabile con almeno 4 anni di studi universitari. La padronanza dell’inglese è un requisito obbligatorio, tuttavia è indispensabile un certificato linguistico per la domanda. La competenza linguistica sarà testata durante l’intervista.

Per ulteriori informazioni si prega di fare riferimento al documento FAQ, e in caso di ulteriori domande anche contattare: cdn@unipv.it

Vedi anche FAQ

LA DOMANDA


Scarica il LA DOMANDA

Scadenza per l’iscrizione: 30 Giugno 2021 alle 13 CET

Le iscrizioni possono essere effettuate esclusivamente on line tramite il seguente LINK

Procedura di iscrizione passo a passo, Scarica la guida!

L’Università di Pavia richiede il pagamento di 35,00 euro come “contributo di candidatura” a tutti i candidati. Non dimenticare di pagare o la tua candidatura non sarà considerato. Trova qui tutte le istruzioni per procedere.

BORSE DI STUDIO


Aiuti finanziari saranno garantiti a studenti svantaggiati o meritevoli.  Alcuni aiuti finanziari previsti sono:

  • esenzione totale delle tasse
  • esenzione parziale delle tasse
  • contributo al costo dell’alloggio a Pavia
  • contributo alle spese di tirocinio

È garantita una serie di borse di studio dedicate per studenti provenienti da paesi in via di sviluppo.

Gli studenti italiani che vivono nella Regione Lazio, Italia possono richiedere una borsa di studio al Programma di Educazione TORNO SUBITO.  Clicca qui per maggiori informazioni!

Alcune altre Regioni italiane offrono diverse opportunità di borse di studio, e anche l’INPS, quindi assicuratevi di controllare tutte le possibilità per iniziare un nuovo capitolo della vostra carriera!

Tutti i candidati sono fortemente incoraggiati a cercare fonti di finanziamento alternative (ad es. consultando le missioni diplomatiche italiane locali per le opportunità di borse di studio annuali).

>> TUTTE LE OPPORTUNITA’ DI BORSE DI STUDIO

TASSE UNIVERSITARIE


Il costo dell’iscrizione è di 8.000,00 euro.

Le tariffe includono:

  • Tasse universitarie
  • Partecipazione a corsi e seminari
  • Tutoraggio per il tirocinio e orientamento professionale
  • Materiale didattico selezionato
  • Accesso gratuito alle sale computer e alle biblioteche

Le tasse devono essere pagate secondo le seguenti regole:

  • Prima rata di 3.000,00 euro in fase di iscrizione
  • Seconda rata di 2.500,00 euro dal 10/01/2022
  • Terza rata di 2.500,00 euro da 25/02/2022

Le tasse già pagate non saranno rimborsate in caso di ritiro dal corso.

PROCEDURE

Tutte le domande devono includere, in ordine:

  • modulo di candidatura(se si richiede una borsa di studio, si prega di specificarlo chiaramente nel documento*)
  • copia del passaporto (o carta d’identità)
  • copia dell’ultimo titolo universitario (facoltativo per i diplomi conseguiti in Italia)
  • solo per i richiedenti stranieri: convalida della laurea universitaria tramite autorità consolari (i.e. dichiarazione di Valore/dichiarazione di valore)*
  • trascrizione dei documenti accademici
  • una (massimo due) lettere di referenza
  • lettera motivazionale (massimo 300 parole)
  • curriculum vitae, mettere in evidenza la formazione e le esperienze professionali nel campo della cooperazione e dello sviluppo
  • per chi richiede una borsa di studio: una copia della dichiarazione ISEE (per gli italiani) o una copia del conto economico familiare (per gli stranieri)** relativa all’anno precedente.

* il documento è facoltativo in fase di domanda, mentre è obbligatorio in fase di iscrizione. Ti verrà chiesto di portare la DICHIARAZIONE DI VALORE / DICHIARAZIONE DI VALORE alla Segreteria Magistrale entro dicembre, ti preghiamo di ricordarti di farne richiesta al Consolato Italiano del tuo Paese insieme al visto prima di vivere il tuo Paese.

**Con riferimento alle borse di studio disponibili, in molti casi, nei paesi in via di sviluppo, non vengono rilasciati documenti come la dichiarazione dei redditi.  È possibile fare richiesta per una borsa di studio inserendo le informazioni più complete e accurate che avete a questo proposito. Se non si dispone di rendiconti, si potrebbe mostrare buste paga (il vostro e dei vostri parenti), altri tipi di dichiarazione su altre borse di studio si potrebbe avere beneficiato in passato (università, ecc…), dichiarazione del vostro datore di lavoro, una dichiarazione di famiglia che mostra il numero di persone che compongono la vostra famiglia, auto-dichiarazione sulle motivazioni per le quali si chiede di essere considerato per una borsa di studio.

L’Università di Pavia richiede il pagamento di 35,00 euro come “contributo di candidatura” a tutti i candidati. Si prega di notare che:

  • i richiedenti stranieri che stanno pagando da fuori dell’UE sono tenuti a pagare SOLO attraverso CARTA DI CREDITO su PagoPA (si prega di seguire le istruzioni sulla vostra area riservata in “pagamento Pagopa – spese fatturate”).
  • I candidati italiani devono pagare attraverso Pagopa o attraverso il MAV (è possibile scaricare il MAV direttamente dall’applicazione online).

Le applicazioni incomplete non saranno accettate. Le applicazioni iniziali sono altamente raccomandate!

Una preselezione sarà effettuata sulla base di carriera accademica, esperienze professionali e di studio, conoscenza della lingua inglese.

I colloqui per i candidati stranieri preselezionati si terranno tramite skype call, mentre gli studenti italiani preselezionati saranno invitati ad un colloquio a Pavia nel corso del mese di luglio 2020 (la data esatta sarà indicata in questa sezione in una fase successiva). I risultati finali saranno comunicati entro la fine di luglio 2020.

A CAUSA DELL’ELEVATO NUMERO DI DOMANDE, SOLO GLI STUDENTI SELEZIONATI SARANNO INFORMATI DEL LORO ESITO POSITIVO.

È possibile leggere maggiori informazioni sulle procedure di candidatura cliccando QUI

FAQ


Scarica qui le FAQ sull’ammissione

Se non trovi una risposta alla tua domanda qui sotto, ti preghiamo di contattarci a cdn@unipv.it

STAFF DEL MASTER C&D


Gianni Vaggi Direttore CDN

Maria Benotti Coordinatore Organizzativo CDN, persona da contattare per il master CD

Alberto Forte Coordinatore didattico

Lorenzo Bianchi Carnevale Coordinatore dei tirocini

Maura Viezzoli Coordinatore didattico Area Project Management

Gabriella Petrina Coordinatore CDN e Assistente del Coordinatore Didattico PM

Il funzionamento quotidiano del Master sarà guidato dal Direttore Accademico e svolto dallo staff di C&D, che fornirà agli studenti il supporto e le linee guida necessarie, metterà a disposizione il materiale didattico per i corsi, li guiderà attraverso le varie fasi del Programma e li assisterà nell’adempimento di tutti i requisiti accademici per l’assegnazione del Master C&D.

Il Segretariato C&D fornirà tutto il supporto amministrativo e logistico agli studenti durante il periodo di iscrizione al Programma.

COMITATO SCIENTIFICO MASTER C&D


Gianni Vaggi, Università di Pavia
Giorgio Rampa, Università di Pavia
Enrica Chiappero, Università di Pavia
Marco Missaglia, Università di Pavia
Maria Sassi,  Università di Pavia
Alberto Botta, Università di Greenwich
Maura Viezzoli, CISP
Lorenzo Bianchi Carnevale, COOPI
Gianluca Antonelli, VIS
Antonio Raimondi, Socio Fondatore

FACOLTÀ, STUDIOSI ED ESPERTI


Si tratta di un elenco di alcuni tra gli studiosi ed esperti che prenderanno parte a conferenze e seminari del Master in Cooperazione e Sviluppo:

Corsi Preliminari

– Università di Pavia: Giorgio Rampa, Maria Sassi, Gianni Vaggi, Marco Missaglia

Economia

Università di Pavia: Enrica Chiappero Martinetti, Gianni Vaggi, Maria Sassi, Marco Missaglia

– Università di Greenwich: Alberto Botta

– CDN: Gabriella Petrina

Temi dello sviluppo e strumenti

– Università di Pavia: Pierluigi Valsecchi, Antonio Majocchi

– Università di Torino: Giovanni Andornino

– Università di Betlemme: Fadi Kattan

– Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo: Andrea Merli

– Graduate Institute (Ginevra): Riccardo Bocco, Olivier Jutersonke

– Università Bocconi e IUSS: Paolo Graziano

Project Management

– CISP, Roma: Maura Viezzoli, Sandro De Luca, Gianluca Falcitelli, Paolo Dieci

– COOPI, Milano: Lorenzo Bianchi, Andrea Mussi

– VIS, Roma: Ivan Toscano, Nico Lotta

– ASSIFERO: Carola Carazzone

Esperti: Silvia Favaron, Antonio Raimondi

Conferenze e seminari di formazione

– Francesco Rampa, ECDPM Maastricht

– Julia Barrera, Banca Mondiale, Roma

– Rolf Traeger, Giovanni Valensisi, Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo-UNCTAD, Ginevra

– Rossella Bottone, World Food Program

– Giorgio Andrian, esperto UNESCO

– Clara Capelli, Banca dello Sviluppo Africana

– Annalisa Prizzon, ODI U.K.

– Annalisa Primi, OECD Parigi

– Granmenos Mastrojeni, Ministro Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

– Egidio Dansero, Università di Torino

– Emanuela Colombo, UNESCO CHAIR Energia per lo Sviluppo Sostenibile, Politecnico di Milano

– Maria Gallotti, Organizzazione Internazionale del Lavoro, Torino

– Gianbattista Parigi -Università di Pavia

– ActionAid: Luca de Fraia

CONTATTI


COLLEGIO BORROMEO – Pavia

Piazza Collegio Borromeo, 9
27100 Pavia, Italia
Tel +39 0382 375837
Fax +39 0382 375899
Email: cdn@unipv.it

La parte didattica residenziale del Master si svolgerà presso l’Università di Pavia – Dipartimento di Economia e Management e presso il Campus dell’Almo Collegio Borromeo.
Agli studenti del Master saranno offerte condizioni speciali per l’alloggio presso il Collegio Borromeo. Date un’occhiata alla

KATHMANDU
UNIVERSITY

KENYATTA
UNIVERSITY